Birbet

Bottiglia Birbet mosto d'uva perzialmente fermentato

Mosto d’uva parzialmente fermentato

Il Birbèt si ottiene dalla vinificazione in rosso delle uve Brachetto del Roero, un vitigno dai grappoli lunghi e spargoli con acini piccoli, contraddistinto da una caratterizzazione aromatica assai simile a quella del Moscato.

Vino dolce, si presenta nel bicchiere ricco di finissima spuma. Il colore è rosa intenso, con brillanti riflessi rubino, il sapore è dolce e vellutato, rotondo e armonico. Da bersi giovane a temperatura di 7-8° C, accompagna egregiamente i dolci a fine pasto per la sua intensità e tipicità aromatica che ricorda il profumo delle rose canine. Gradevole anche come aperitivo rinfrescante nella stagione calda, grazie alla bassa gradazione.

Vitigno: Brachetto 100%

Zona di produzione: Roero

Esposizione: est

Altitudine: 230 metri

Resa per ettaro: 90-100 quintali

Superficie: 0,5 ettari

Gradazione: 5,5%

Residuo zuccherino: 100-120 g/l

Acidità: 5,0 g/l

Formati disponibili: bottiglia (0,750L)

Prima annata: 1998

Profilo sensoriale

Colore: veste rosa intenso, con brillanti riflessi rubino.

Olfatto: sentori classici e inconfondibili del brachetto, di inebriante aromaticità nei suoi ricordi di rosa canina.

Gusto: la struttura piuttosto sottile, che appare proporzionata all’immediatezza della beva, viene ravvivata dalla leggera cremosità.

Abbinamenti: il più classico degli abbinamenti consiglia di accompagnare fragole e Birbèt, ma si può gustare anche con una crostata alle prugne, o con dolci al cioccolato.