Rosato

Bottiglia Vino Rosato

Vino Rosato

L’idea del Rosato nasce grazie ai nostri soggiorni estivi nella vicina Costa Azzurra francese, dove abbiamo avuto modo di conoscere molti Rosé de Provence, di cui abbiamo apprezzato lo stile fresco e delicato. Abbiamo quindi deciso di vinificare un rosato piemontese, ispirandoci allo stile provenzale ma utilizzando le nostre uve autoctone Barbera e Nebbiolo, che insieme possono esprimere caratteristiche di profumi e freschezza in un connubio molto piacevole. 

La macerazione delle uve avviene separatamente per poche ore, dopodiché inizia la fermentazione che dura circa 3 settimane in vasche d’acciaio a temperatura controllata di 15 gradi. Dopo un periodo di circa 3 mesi a contatto con i suoi lieviti di fermentazione il vino rosato è pronto per essere imbottigliato.

È un vino fresco che si apprezza giovane e ha una grande versatilità nell’abbinamento con i cibi.Dotato di profumi di fragoline di bosco e note di ciliegia derivanti dalla Barbera, offre un gusto morbido e armonico, con una marcata freschezza al palato dovuta alla sapidità del tannino del Nebbiolo. Il colore è rosato, rubino chiaro.

Vitigno: Barbera 50%, Nebbiolo 50%

Zona di produzione: Roero

Gradazione: 12,5%

Acidità: 5,0 g/l

Temperatura di servizio: 7-8°C

Formati disponibili: bottiglia (0,750L)

Prima annata: 2015

Profilo sensoriale

Colore: rosa cipria.

Olfatto: profumi di fragoline di bosco e note di ciliegia al naso.

Gusto: gusto morbido e armonico, e una netta freschezza al palato dovuta alla sapidità del tannino del Nebbiolo.

Abbinamenti: ottimo per un aperitivo fresco, il vino rosato si adatta particolarmente ad antipasti, risotti, piatti di pesce ma anche carni bianche e pollame, mentre nella stagione calda può tranquillamente accompagnare l’intero pasto.